News
09/03/2018

Auto:record e show, il Rally Italia Talent corre in Piemonte. Auto:record e show, il Rally Italia Talent corre in Piemonte L’ultima selezione a Monferrato tra spettacolo e record iscritti

Condividi

Auto:record e show, il Rally Italia Talent corre in Piemonte

L’ultima selezione a Monferrato tra spettacolo e record iscritti

ROMA

(ANSA) – ROMA, 8 MAR – L’Aci Rally Italia Talent targato Abarth sfreccia in Piemonte per l’ultima selezione dell’edizione 2018 con un nuovo record d’iscritti. Questo fine settimana si accenderanno i motori sulla Pista Winner di Nizza Monferrato (AT) con quasi 800 partecipanti, nuovo primato assoluto di tutte le 5 edizioni. Al termine di questa selezione saranno individuati dalla Giuria degli Esaminatori 140 Piloti (20 per ciascuna delle 7 categorie) e i 70 Navigatori (10 per ciascuna delle 7 Categorie) che accederanno alla semifinale che si svolgerà sul Circuito di Siena nei giorni 22/23/24 marzo.
Nelle tre giornate di questa selezione gli iscritti si confronteranno sulle tecniche e selettive Prove rally disegnate dagli Esaminatori del Rit.
Annunciata una presenza in forze dei Soci degli Abarth Club Torino e Valle Bormida che, oltre a partecipare alla Selezione si presenteranno in parata con le loro Abarth personali sul Circuito creando una bellissima coreografia all’evento.
Con gli iscritti nell’ultima Selezione, l’edizione 2018 ha segnato il nuovo record d’iscritti, oltre 7.000, decretando il successo sempre crescente di questo innovativo Format sportivo che ha permesso a moltissimi giovani di avvicinarsi al mondo dei rally a costo zero.
Gli iscritti sono stati valutati da un vero e proprio Dream Team di Campioni di Rally: Basso, Bettega, Chiarcossi, Dallavilla, D’Amore, Granai, Longhi, Pirollo, Scattolin, Scandola, Sottile, Travaglia, tutti con l’abbigliamento ufficiale HRX.
Strategica la partnership con l’Automobile Club d’Italia nella persona del suo Presidente Angelo Sticchi Damiani, che apre a nuovi scenari che vanno nella direzione di coinvolgere sempre più giovani nello sport automobilistico nazionale ed internazionale, con particolare attenzione all’Educazione per la Sicurezza Stradale. L’edizione 2018 si fregia ancora dell’autorevole Patrocinio di FIA Action for Road Safety, nella persona del suo Presidente, Jean Todt. (ANSA).

;